Login

MyLav blog

Nel 2019 avremo la possibilità di offrirvi un'importante novità nella valutazione immuno-istochimica dei melanomi del cane: la ricerca dell'espressione del CSPG4.

Il Condroitin Solfato Proteoglicano-4 (CSPG4), noto anche come antigene melanoma-associato ad alto peso molecolare (HMW-MAA), è espresso a livello di membrana dalle cellule di melanoma umano e canino (1,2). CSPG4 svolge un ruolo chiave nella progressione maligna e metastatizzazione del melanoma (2), oltre a costituire un nuovo potenziale marcatore immunoistochimico per il melanoma nel cane. Nell’uomo e nel cane, CSPG4 è un ideale bersaglio immunoterapeutico (tumor-associated antigen) (2). Utilizzando come vaccino a DNA la proteina CSPG4 umana (human Chondroitin Sulfate Proteoglycan-4 - hCSPG4) alcuni autori (3,4) hanno dimostrato come, nei cani con melanoma orale in stadio II e III trattati chirurgicamente, l’elettrovaccinazione prolunghi significativamente i tempi di sopravvivenza, stimolando la produzione di anticorpi specifici rispetto a cani con melanoma CSPG4 positivo operati ma non vaccinati (sopravvivenza mediana di 684 giorni nei vaccinati rispetto ai 200 giorni nei non vaccinati). L’utilizzo del plasmide chimera uomo-cane (HuDo-CSPG4) ha permesso di ottenere risultati analoghi (dati non ancora pubblicati). Come termine di paragone, i cani con melanoma orale trattati solo con chirurgia possono beneficiare di una sopravvivenza mediana di circa 330 giorni, con solo il 29-30% dei cani vivo a 1 anno (5).

Al fine di un possibile trattamento con vaccino, è necessario effettuare uno screening immuno-istochimico al fine di verificare l'espressione o meno di CSPG4: i candidati ideali per il trattamento adjuvante saranni i cani con melanoma positivo per tale marker mentre gli altri non avranno un beneficio, e la terapia vaccinale sarà pertanto da evitare.

Buon lavoro a tutti, lo staff dei Patologi MYLAV

Bibliografia:

  • Mayayo SL, Prestigio S, Maniscalco L, La Rosa G, Aricò A, De Maria R, Cavallo F, Ferrone S, Buracco P, Iussich S. Chondroitin sulfate proteoglycan-4: a biomarker and a potential immunotherapeutic target for canine malignant melanoma. Vet J. 190(2):e26-30, 2011.
  • Rolih V, Barutello G, Iussich S, De Maria R, Quaglino E, Buracco P, Cavallo F, Riccardo F. CSPG4: a prototype oncoantigen for translational immunotherapy studies. J Transl Med. 2017 Jul 1;15(1):151
  • Riccardo F, Iussich S, Maniscalco L, Lorda Mayayo S, La Rosa G, Arigoni M, De Maria R, Gattino F, Lanzardo S, Lardone E, Martano M, Morello E, Prestigio S, Fiore A, Quaglino E, Zabarino S, Ferrone S, Buracco P, Cavallo F. CSPG4-specific immunity and survival prolongation in dogs with oral malignant melanoma immunized with human CSPG4 DNA. Clin Cancer Res. 20(14):3753-62, 2014.
  • Piras LA, Riccardo F, Iussich S, Maniscalco L, Gattino F, Martano M, Morello E, Lorda Mayayo S, Rolih V, Garavaglia F, De Maria R, Lardone E, Collivignarelli F, Mignacca D, Giacobino D, Ferrone S, Cavallo F, Buracco P. Prolongation of survival of dogs with oral malignant melanoma treated by en bloc surgical resection and adjuvant CSPG4-antigen electrovaccination. Vet Comp Oncol. 15(3):996-1013, 2017.
  • Boston SE, Lu X, Culp WT, Montinaro V, Romanelli G, Dudley RM, Liptak JM, Mestrinho LA, Buracco P. Efficacy of systemic adjuvant therapies administered to dogs after excision of oral malignant melanoma: 151 cases (2001-2012) J Am Vet Med Assoc. 245(4):401-7, 2014.


  • Creato il: 2018-11-30 - 19:05:47
  • Postato da: Walter Bertazzolo
  • Categoria: ONCOLOGIA

Commenti: 0
Non ci sono commenti al momento.