Login

MyLav blog

Cari colleghi, vi parleremo oggi delle metodiche di corretto campionamento per eseguire un esame microbiologico del lavaggio broncoalveolare (BAL).

Partiamo da una premessa fondamentale: il BAL è uno tra i campioni più soggetti alla contaminazione ambientale, sia per l’anatomia dell’apparato respiratorio (che è costantemente a contatto con l’ambiente esterno), sia per metodica di esecuzione (il liquido del lavaggio viene immesso all’interno dell’endoscopio, che inevitabilmente viene a contatto con la mucosa orale, e viene poi riaspirato).

Per questo motivo potrebbe essere utile far pervenire al laboratorio anche un lavaggio con fisiologica sterile dell’endoscopio, ottenuto prima dell’esecuzione del BAL (identificandolo come PRE lavaggio sulla provetta, in modo da poterlo distinguere). Dalla semina e dal confronto di entrambi i campioni, è così possibile escludere gli eventuali contaminanti ambientali presenti nel canale di servizio dell'endoscopio.

Un altro problema rilevante è la contaminazione legata alla traslocazione di germi del cavo orale, introdotti dall’endoscopio stesso durante il transito nelle vie aeree.

Un accogimento fondamentale per ottenere dei risultati significativi, è l’esecuzione dell’esame citologico unitamente all’esame microbiologico del BAL. La conferma o meno di un’infezione batterica mediante la citologia, è di sicuro aiuto nell’interpretazione dei risultati. Questo esame aiuta inoltre a non sovrastimare un risultato positivo all’esame microbiologico.

In che modo trasportare i campioni ? E’ sufficiente utilizzare una provetta vuota sterile, da circa 5 mL per ciascun campione. Immettere il BAL all’interno di un tampone non è scorretto: il campione è comunque processabile, anche se in questo modo il volume di liquido inviato sarà inferiore e quindi è più facile incorrere in un falso negativo.

Ecco di seguito alcuni dei principali patogeni isolati nei BAL di cane e gatto:

  • Streptococcus spp.
  • Pasteurella multocida
  • Enterobatteriacee (in primis Escherichia coli)
  • Bordetella bronchiseptica
  • Staphylococcus spp
  • Pseudomonas aeruginosa

Marta Medardo, responsabil del settore di Microbiologia del Laboratorio LaVallonea



  • Creato il: 2018-09-27 - 13:17:25
  • Postato da: Walter Bertazzolo
  • Categoria: MICROBIOLOGIA

Commenti: 0
Non ci sono commenti al momento.