Login

MyLav blog

Di Federico Fracassi

Un gruppo di lavoro della Società Europea di Endocrinologia Veterinaria (ESVE) in collaborazione con Dechra® ha sviluppato un possibile nuovo metodo di monitoraggio terapeutico per i cani con Sindrome di Cushing in terapia con trilostano (Vetoryl®). Questo nuovo metodo prevede la misurazione del cortisolo sierico basale, misurato subito prima della somministrazione del trilostano del mattino (momento nel quale il trilostano del giorno precedente sta agendo al minimo).

Se si usa questo metodo di monitoraggio è essenziale che il dato laboratoristico venga integrato ad una attenta anamnesi e si esegua un accurato esame fisico, sia per rilevare la persistenza dei segni clinici da Sindome di Cushing ma soprattutto per rilevare segni da Morbo di Addison iatrogeno.

Il cortisolo pre-trilostano considerato ottimale dovrebbe essere compreso far 1.4 e 5 mcg/dl (questi range valgono esclusivamente se le misurazioni vengono effettuate con la metodica a chemiluminescenza, Immulite® )

In allegato l’algoritmo di monitoraggio proposto dal panel di esperti europei in endocrinologia, gentilmente concensso da Dechra®.

 



  • Creato il: 2018-02-13 - 17:21:44
  • Postato da: Walter Bertazzolo
  • Categoria: HormoneBlog

Commenti: 0
Non ci sono commenti al momento.